MANUTENZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEL CIMITERO COMUNALE. ATTO DI INDIRIZZO DEL CONSIGLIERE DI DIO CONDIVISO DALL’AMMINISTRAZIONE


Il consigliere comunale, Fabrizio Di Dio, presidente della Seconda Commissione (Assetto del Territorio), nei giorni scorsi ha trasmesso all’Amministrazione attiva del capoluogo nisseno un Atto di indirizzo con il quale ha chiesto lo stanziamento di una somma urgente del bilancio di previsione, da destinare a interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria e messa in sicurezza del Cimitero “Angeli”, considerato l’approssimarsi della ricorrenza della commemorazione dei defunti.

L’Atto di indirizzo, corredato di immagini a supporto, evidenzia le principali criticità del Cimitero comunale, alla luce di un sopralluogo effettuato lo scorso 14 settembre dalla Seconda Commissione consiliare permanente, presieduta dallo stesso consigliere Di Dio.

“Dal sopralluogo – scrive nel documento il Consigliere comunale – è stato rilevato lo stato di degrado in cui versano i colombari, (le costruzioni funerarie divise in loculi), realizzati in epoca datata e aggettanti lungo i viali sinuosi principali caratterizzati da erbacce e lapidi disfatte che consentono l’accesso ad animali infestanti come ratti e uccelli, e simili; inoltre il pericolo di caduta intonaco dai fabbricati di proprietà del Comune (costruiti in epoca più recente rispetto ai colombari) ubicati in prossimità del terzo cancello. Le aree a verde risultano completamente abbandonate, il marciapiede che porta dal terzo cancello della zona nuova, caratterizzato da un dislivello pari a 80 cm dalla quota terreno adiacente, è privo di parapetto non garantendo la sicurezza ai fruitori. Molte scale in muratura di collegamento ai ‘ vari viali posti a diverso livello presentano sterpaglie e erbacce; Inoltre, molte caditoie risultano completamente otturate.”

L’amministrazione guidata dal sindaco Gambino, che aveva già programmato di effettuare molti degli interventi evidenziati nell’atto di indirizzo (lavori che in parte sono già stati ultimati e in parte sono in corso d’opera o in fase di realizzazione) ha accolto positivamente le sollecitazioni del consigliere Di Dio e le ha fatte proprie inoltrandole agli Uffici competenti.

“Ringrazio il consigliere comunale Fabrizio Di Dio per le sue puntuali osservazioni e l’azione di pungolo nei confronti dell’Amministrazione – commenta l’assessora che tra le sue deleghe ha anche quella ai servizi cimiteriali, Cettina Andaloro -. Già in fase di predisposizione del bilancio ho richiesto che venissero inserite delle somme aggiuntive per risolvere le criticità del cimitero. Alcuni lavori sono già stati effettuati e molti lo saranno a breve. Mi preme rassicurare il consigliere comunale e tutti i miei concittadini che da parte nostra c’è la massima attenzione e l’interessamento costante affinché tutte le problematiche che ci sono all’interno del cimitero possano essere risolte prima possibile” dichiara l’assessora Andaloro.

Allegati